CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Bolzaneto
ALPINISMO GIOVANILE



Relazione dell'attività svolta il 01/11/2006 presso la Rocca Maia.

Presenti: Enrico Scala, Ivana e Lorenzo Furfaro, Alberto Tortonesi, Fabio Cabella, Claudio Larosa.

Individuato sul lato Nord Est il punto più idoneo alla creazione dei nuovi itinerari di arrampicata da utilizzare con i corsi di AG, si è proceduto alla messa in opera di ancoraggi temporanei sulla sommità della Rocca, da utilizzate per la calata dall'alto di 2 operatori. Scendendo lungo l'itinerario individuato si è provveduto al taglio di cespugli ed arbusti, all'eliminazione delle pietre pericolanti e, parzialmente, all'asportazione di terra, muschi ed erba. Alla base della Rocca,  sono stati tagliati cespugli ad alcuni alberi adiacenti alla parete.

Il primo intervento ha consentito di:

- individuare almeno 4 itinerari con difficoltà medio/bassa da allestire e poter utilizzare in tempi relativamente brevi

- individuare i punti dove collocare soste fisse per la calata (4 soste consentiranno la calata di altrettanti operatori che eseguano in parallelo le operazioni di pulizia)

- liberare la parete dalla vegetazione più consistente, in modo che le prossime pioggie possano produrre un effetto dilavante agevolando gli interventi di pulizia futuri