www.caibolzaneto.net CAI - GE BOLZANETO: Articoli e pubblicazioni






seguici su facebook


 

 





Home >>Commissioni e gruppi>> Gruppo Sentieri >> Attività

Il Gruppo Sentieri
le attività



Il Gruppo Sentieri organizza durante l’anno, uscite programmate di manutenzione ordinaria e segnaletica sui sentieri presi in affido, per garantirne la loro percorribilità. L’attività comprende interventi più semplici come la pulizia delle canalette di scolo dell’acqua o rimozione di rami dal sentiero, ma anche più complessi, come la rimozione di alberi crollati sul sentiero o ripristino del percorso in caso di piccoli movimenti franosi.
Le uscite di lavoro sui sentieri si svolgono sia in settimana, essendo generalmente i sentieri meno frequentati, sia al sabato, per favorire la partecipazione di chi in settimana studia o lavora.
In caso di necessità urgenti, sono organizzate giornate di lavoro straordinarie.

I sentieri su cui il gruppo opera, sono:
  • Sentiero Naturalistico dei Laghi del Gorzente: ideato e realizzato collegando in circuito antichi sentieri del crinale appenninico genovese in Alta Valpolcevera. La vicinanza alla città, la posizione panoramica e l’ambiente in cui si trova, rendono il sentiero Naturalistico adatto a gite fuoriporta.   
  • Sentiero Natura Pian Lupino: preso in affido dal Comune di Ceranesi, si snoda in prossimità del Monte Pesucco sotto i Piani di Praglia. Il sentiero, per le sue caratteristiche di brevità e facilità del percorso, nonché varietà di specie arboree, è adatto a scopi didattici.    
  • Sentiero Frassati della Liguria: preso in affido con altre otto associazioni alpinistiche ed escursionistiche genovesi. Il CAI Bolzaneto garantisce la manutenzione e la segnaletica del tratto Fontanìn – Coletta di Termi e garantisce la segnaletica anche del tratto Santuario N.S. di Acquasanta – Gazeu. Il sentiero sorge sopra il Santuario N.S. di Acquasanta ai piedi di Punta Martin e della Baiarda.
  • Bolzaneto – Righi: il sentiero mette in collegamento la Valpolcevera con la Bassa Val Bisagno. Parte del percorso segue il battuto sentiero che collega i forti cittadini all’interno del Parco delle Mura. Una volta superato lo spartiacque Polcevera – Bisagno, il panorama di cui si può godere su Genova, sui suoi monti e le sue valli, è fantastico.      
  • Bolzaneto – Piani di Praglia: il sentiero si snoda sui versanti che sorgono sulla destra orografica del Torrente Polcevera. Il percorso, fatto anche di antiche crêuze, soprattutto nella prima parte, è interessante per la varietà degli ambienti che attraversa. Può essere un percorso alternativo, anche se piuttosto lungo, per raggiungere i Piani di Praglia.
  • Sentiero Çexa – Asósto – Prîa Scugente: il sentiero, dalle ultime case di Murta, sale sino alla Colla di Murta. Da poco tempo preso in affido, è attualmente in fase di ripristino. Il sentiero è destinato a diventare una bretella di collegamento con il sentieri Bolzaneto – Piani di Praglia e conseguentemente con l’Alta Via dei Monti Liguri. I suoi stupendi punti panoramici, che si affacciano sulla Valpolcevera, e la varietà delle specie arboree in un bosco in buonissimo stato, lo rendono adatto a scopi didattici.

A questi si aggiungono:

  • Osservatorio ambientale al Bric di Guana: costruito, riattando un rudere avuto in comodato dalla Società Acquedotto De Ferrari Galliera, è stato dotato di locali sempre aperti per dare riparo agli escursionisti in caso di emergenza. Inoltre, grazie al volontariato di un nutrito gruppo di soci, si garantisce l’apertura dell’Osservatorio nei giorni festivi per dare assistenza agli escursionisti che percorrono il Sentiero Naturalistico dei Laghi del Gorzente.
  • Sentiero degli ex acquedotti della Pietra Grande – Molinassi: Il sentiero è attualmente NON PERCORRIBILE. Il sentiero che sorge sui versanti scavati dal Rio Molinassi, sopra Geo, segue il percorso di un vecchio acquedotto che alimentava una serie di mulini ad acqua, in parte ancora visibili lungo il sentiero. Il sentiero appartiene agli itinerari di visita dell’Ecomuseo Molinassi con i quali è possibile accedere anche al complesso minerario di Lagoscuro e alla palestra di roccia Pietra Grande. Eccezionale dal punto di vista del patrimonio storico e culturale.
  • Sentieri di Campomorone: si tratta di 12 antichi percorsi che sorgono alle spalle di Campomorone e collegano tra loro diverse località tra le quali Isoverde, Gallaneto e Pietralavezzara. Attraverso questi sentieri, si può agilmente raggiungere l’Alta Via dei Monti Liguri.

 

Il Gruppo Sentieri può anche intervenire su altri percorsi, diversi da questi appena elencati, a patto che si trovino all’interno dell’area di competenza della Sezione CAI di Bolzaneto.
Il Calendario delle uscite per l’anno 2014 e l’organico del Gruppo, sono di seguito riportate.


pagina aggiornata il 30/01/2014
top

contadores de visitas russian women
contatori per blog

Pagine viste dal 30/01/2013
CAI - Genova Bolzaneto - Via C. Reta 16 R - tel e fax: 010/7406104
PI-CF 93013630103
Per Contattarci
Sito aggiornato da Marco Bisio e Lorenzo Furfaro
Valid HTML 4.01 Transitional

Valid CSS!